Normativa di riferimento:
ISO 23277:2015 Non-destructive testing of welds -Penetrant testing – Acceptance levels.
ISO 3452-1:2013 Non-destructive testing — Penetrant testing — Part 1: General principles.

L’ispezione con liquidi penetranti è un metodo particolarmente idoneo per evidenziare e localizzare discontinuità superficiali. L’analisi è eseguita in modo veloce ed economico e con grande accuratezza su tutte le tipologie di materiali (acciai, leghe di rame, leghe di alluminio, vetro, plastica ad altro). Non vi sono limitazioni nella forma dei componenti stessi. L’ispezione mediante liquidi penetranti (PT) è da oltre 50 anni il metodo più semplice e meno costoso per rilevare discontinuità̀ e cricche di vario genere. E’ un metodo molto pratico perché́ è applicabile a qualsiasi tipo di materiale non poroso. E’ fondamentalmente basato sull’esame visivo della superficie dopo l’applicazione di un prodotto penetrante. Viene poi usato uno strumento rivelatore che rende visibili discontinuità̀ affioranti in superficie non visibili o difficilmente visibili ad occhio nudo.

Liquidi penetranti

Seguici! Se vuoi metti un like qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *